19 aprile 2014
La ANTEAS Compagnia Dopolavoro Gino Franzi ringrazia Banca Popolare di Verona per aver dato visibilità
all'attività della Compagnia sul quotidiano L'Arena e su Verona Fedele del 18 aprile 2014

Un grazie veramente di cuore alla Banca Popolare, che ha capito che offrire un intrattenimento con un taglio culturalmente qualificato non esclude che parallelamente si riescano a fornire anche quei supporti umani che il volontariato in genere offre.

Questo ci conferma la validità di una proposta di spettacolo che, oltre a divertire, offra, forse con un po’ di presunzione, una forma di terapia con effetti benefici sia per la socializzazione che per la situazione cognitiva degli anziani.

Stefano Modena

Gino Franzi e BPV

menu comunicati

Torna su